Orhora è un vino a base di Verdicchio, Viognier e Sauvignon Blanc. La particolarità di questo bianco è la posizione delle vigne, situate in cima ad una collina a 430 slm con esposizione Nord-Est. La posizione di questa vigna fa sì che essa sia la prima a vedere nascere il nuovo giorno e farsi pian piano coccolare dai raggi del sole. La raccolta manuale viene fatta al mattino presto, dopodiché l’uva viene subito portata in cantina e lavorata. Il mosto delle singole varietà viene fermentato separatamente, il Verdicchio fermenta parzialmente in barrique e parzialmente in acciaio, mentre il Viognier ed il Sauvignon Blanc vengono passati solo in barrique. Tutte le barriques sono di secondo passaggio, l’affinamento in legno e acciaio è durato 5 mesi. Il vino così fatto risulta rotondo, complesso e fresco nello stesso tempo, sostenuto da una buona acidità e struttura. Il periodo di affinamento in bottiglia è di minimo 2 mesi.

SCHEDA TECNICA

Zona di provenienza: Comune di Sarteano (SI)

Altezza sul livello del mare: 360-380 msm

Terreno: argillo-limoso e ciottoloso

Densità di impianto: 7.100 ceppi ad ettaro

Sistema di allevamento: cordone, guyot

Epoca di vendemmia: prima metà di ottobre

Resa per ettaro: 50 quintali di uva

Vinificazione: fermentazione parziale in barrique,

5 mesi di permanenza del mosto sulle fecce fini, :

2 mesi di affinamento in bottiglia :

Acidità Totale: 7,20 g/l

Scheda tecnica

Regioni di Produzione
Toscana

16 altri prodotti della stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla comparazione