Area di coltivazione: Le viti di Pinot Bianco sono coltivate a Oltradige e nella Bassa Atesina, a 250 – 500 metri sul livello del mare con il sistema a pergola e guyot. Il tipico terreno argilloso e sabbioso è il presupposto ideale per la maturazione di queste uve.

Vinificazione: Le uve di Pinot Bianco appena selezionate vengono pressate delicatamente dopo una breve fermentazione a cappello, separate dalle fecce e fatte fermentare ad una temperatura costante di 20°C in serbatoi d’acciaio inossidabile.

Raccolto: La vendemmia delle uve di Pinot Bianco avviene da metà a fine settembre. Le uve vengono selezionate a mano e da esse si ricavano 70 ettolitri di vino per ettaro.

Abbinamenti: Il nostro Pinot Bianco è eccezionale come vino da aperitivo o accompagnamento per antipasti leggeri, caldi e freddi, ricette a base di verdure e pesce cotto.

Scheda tecnica

Regioni di Produzione
Trentino Alto Adige

16 altri prodotti della stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla comparazione